Corsi pre e post parto per aiutare i genitori dalla gravidanza alla nascita

Diventare genitori è una tra le esperienze più emozionanti nella vita di coppia, ma porta con sé anche tante preoccupazioni. Molti sono infatti i dubbi su come affrontare al meglio la gravidanza, il parto e soprattutto i momenti successivi alla nascita del bambino. Proprio con l’obiettivo di far vivere con serenità e consapevolezza l’esperienza dell’arrivo di un bebè, trent’anni fa il Policlinico San Pietro è stato tra i primi ospedali in Italia a organizzare corsi gratuiti pre e post parto e, da allora, accompagna e supporta le mamme e ai papà in questo emozionante viaggio. Ma in che cosa consistono esattamente questi corsi? E in che modo possono aiutare a rassicurare i futuri genitori prima e dopo il lieto evento? Ce ne parla Ginetta Bongiorno, ostetrica dell’unità operativa di ginecologia e ostetricia del Policlinico San Pietro.

In che cosa consistono i corsi preparto?

Si tratta di una serie di incontri dedicati ai futuri genitori, durante i quali possono trovare risposte alle domande più frequenti sul parto, grazie alla consulenza di diverse figure e specialisti (ostetrici, pediatri, neonatologi, ginecologi, puericultrici, igienisti, psicologi). I corsi sono gratuiti e sono suddivisi in sessioni di dieci incontri l’anno della durata di due mesi ciascuno.

Quali sono gli argomenti e gli aspetti della gravidanza affrontati durante gli incontri?

Durante questi incontri ci si propone di insegnare ai futuri genitori come prepararsi al meglio al lieto evento, imparando ad adattarsi in modo positivo al cambiamento, e a conoscere le diverse fasi del travaglio. La futura mamma, in particolare, grazie ai consigli degli specialisti, può imparare a capire in quale posizione trovare sollievo durante il parto, come respirare e rilassarsi nel modo corretto anche attraverso il contatto fisico e il massaggio, come comprendere e gestire il fenomeno del dolore, per affrontarlo attivamente. Nelle ultime edizioni, nel percorso preparto è stato incluso anche un incontro con l’igienista dentale per ricevere consigli su come prevenire e curare le patologie orali in gravidanza e preservare l’igiene orale del bambino fin da piccolo. Ma non solo, questi appuntamenti sono anche l’occasione per familiarizzare con l’ambiente in cui nascerà il bambino, conoscere altre coppie e condividere e affrontare insieme ansie e paure. Il ciclo di appuntamenti si conclude con la visita al reparto di ginecologia e ostetricia, alla sala parto e al nido, così da permettere ai futuri genitori di sentirsi a proprio agio e prendere maggiore confidenza con luoghi e persone dell’ospedale.

A cosa servono invece i corsi post parto?

La gioia di tenere finalmente tra le braccia il proprio bambino spesso è accompagnata dalla paura di non riuscire a gestire tutto da soli. I corsi post parto hanno quindi l’obiettivo di accompagnare i genitori e aiutarli nelle eventuali problematiche che dovessero emergere dopo la dimissione dall’ospedale. Questi incontri sono realizzati con il supporto del neonatologo, del capo ostetrico e della caposala di neonatologia. Per sostenere, aiutare e risolvere dubbi riguardanti la gestione del bambino è attivo anche un servizio di consulenza telefonica gratuita di neonatologia e puericultura (035.604347), mentre per quesiti e difficoltà relative all’alimentazione del bebè nelle prime fasi di vita è attivo un ambulatorio gratuito dedicato all’allattamento a cui ci si può rivolgere anche telefonicamente (035.604347).

Di cosa si parla durante questi incontri?

Durante i corsi post parto si parla ad esempio del massaggio infantile, della gestione delle coliche, dell’allattamento e dello svezzamento e della lettura delle etichette alimentari: tutti problemi che quotidianamente i genitori si trovano a dover affrontare nei primi mesi dopo il ritorno a casa dall’ospedale.  

X